martedì 26 dicembre 2017

Il tradizionale brindisi di Natale a casa di Franco Manna è stata l’occasione per festeggiare il riconoscimento Unesco e salutare un anno denso di successi


“Ogni anno siamo sempre di più, ed ho un enorme  piacere avervi  tutti qui per gli auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo“.

Così Franco Manna, fondatore e Presidente di Rossopomodoro ha salutato gli oltre 250 invitati a casa sua per il rituale brindisi di fine anno.
Un 2017 che si chiude con i fuochi d’artificio per Napoli per il suo piatto più rappresentativo: la pizza.

“Il 7 dicembre, giusto in tempo per l’Immacolata, l’Albero di Natale e il Presepe, abbiamo ricevuto la notizia più bella: l’arte del pizzaiolo napoletano è stata riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. Un motivo in più per fare festa. Un regalo che ci siamo guadagnati e di cui dobbiamo ringraziare Alfonso Pecoraro Scanio che ha realizzato una tessitura perfetta con un’azione politica che è quella che ci piace”.

 I 6 calici del brindisi da più di 10 anni sono sempre gli stessi: Franco Manna, la moglie Stefania Saraniti Pirello, Pippo Montella, Roberto Imperatrice, Clelia Martino e Antonio Sorrentino avviano i festeggiamenti con un rito scaramantico che si ripete ogni 24 dicembre.

Calici in alto per questo riconoscimento Unesco che arriva anche grazie a Rossopomodoro e a Mulino Caputo con Antimo che insieme all’Associazione Pizzaiuoli Napoletani presieduta da Sergio Miccù hanno supportato materialmente la raccolta delle firme che ha superato il traguardo dei 2 milioni di consensi.

 


Una festa di famiglia allargata: dai figli di Manna JacopoNiccolo’ e Giordana (Gio’gio’) e il papà Antonio Manna con i suoi 96 anni, i soci  storici Pippo Montella con la moglie Rossella Golia e i figli Fabiana e Marco , e Roberto Imperatrice con la moglie Monica Gargiulo

I collaboratori di sempre  Clelia Martino, manager da 25 anni nel gruppo Sebeto,Anna Caracciolo Responsabile Amministrazione e Finanza , gli executive chef Antonio Sorrentino , Enzo De Angelis,  il gruppo Marketing Simone Natali, Giorgia Mele, Giuliana Castaldo , Valentina de Mari Salvatore Scontrino e Giada Copersito , Massimo Passarelli e molti dei direttori degli oltre 150 ristoranti in Italia e all’estero.
Una festa cui hanno partecipato imprenditori, giornalisti , foodblogger e istituzioni come l’Assessore Alessandra Clemente, i giornalisti Lucio Pomicino, Vincenzo Pagano (Scatti di Gusto),Diego Paura (Roma), Giuseppe De Girolamo (Roma), Enzo Calabrese (Roma), Rosario Galeota (Piemme- Mattino), Cecilia D’Ambrosio (I City), Dora Chiariello, Barbara Cufaro, Francesca Marino, Gennaro O Mast Da Pizza, Nadia Pedicino, Anna Capasso( attrice e cantante ) e ancora Paolo Pecora, Gabriele Gargano ,  Angelo Pisani (l’avvocato di Maradona).

E ovviamente i pizzaioli capitanati da Gino Sorbillo con Teresa Iorio, la cui statuetta è nel presepe di Marco Ferrigno, Davide Civitiello, Diego e Adriana Viola con la gradita partecipazione di Assunta Pacifico (A figlia do’ Marinar) 

Saluti e brindisi sulle note dei brani natalizi della NEW Band Amici della Musica per festeggiare un anno di cibo e di successi personali e imprenditoriali sotto il segno dell’amicizia.

 Buon Anno a tutti!

 

Napoli, 26 dicembre 2017 

----------------------------------

UFFICIO STAMPA - Sebeto 

Clelia Martino-Development Manager Sebeto

Napoli. Via Toledo- cell. 3492694580- cleliamartino@rossopomodoro.it


Nessun commento:

Posta un commento