domenica 22 luglio 2018

Mercoledì 25, ore 20, serata di Gala per la chiusura del Progetto Pizza senza barriere



Carmine Donzetti. 

#Distrofia muscolare, imprenditori donano alla Uildm Arzano Giovanni Nigro minibus per trasporto disabili

Un minibus attrezzato per il trasporto disabili, completo di nove postazioni, sarà consegnato mercoledì 25 alle ore 20 alla Uildm, alla presenza del presidente nazionale, Marco Rasconi, nel corso di una serata di beneficenza organizzata da Carmine Donzetti, pizzaiolo di Frijenno Magnanno che da sempre è vicino a #Telethon e all'Unione Italiana per la lotta alla distrofia muscolare.

L'azione si inquadra nel più ampio progetto "Pizza senza barriere" che vede impegnato proprio Carmine Donzetti: il pulmino è il secondo che viene donato alla Uildm "Giovanni Nigro" di Arzano. Il primo, per il trasporto di sei persone, era stato offerto dallo stesso pizzaiolo il 28 maggio dello scorso anno. 

Ma l'attività di beneficenza non termina con l'acquisto dei due mezzi: l'intero ricavato della serata di gala (25 euro a persona) sarà infatti donato alla Uildm di Napoli-Arzano per il sostegno alle attività ricreative dei ragazzi. E' stata inoltre attivata una raccolta fondi attraverso la vendita di un particolare tipo di pizza, "la Donzetti", i cui proventi serviranno a coprire parte delle spese necessarie al funzionamento dei veicoli. Dal primo agosto, in carta, sarà possibile trovare anche la versione realizzata per i mesi più caldi, denominata "la Donzetti estate", i cui ingredienti saranno svelati nel corso della serata di gala.

Numerose le presenze istituzionali che già hanno garantito la propria adesione a sostegno dell'iniziativa.

Interverranno alla serata organizzata da Carmine Donzetti di Frijenno Magnanno e da Salvatore Leonardo, presidente della Uildm di Arzano:

Marco Rasconi, presidente nazionale Uildm

Tommaso Pellegrino, presidente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale

Francesco Moxedano, consigliere regionale

Flavia Sorrentino, delegata del Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris all’Autonomia della Città Metropolitana

Elpidio Capasso, consigliere Comune di Napoli

Osvaldo Barba, vicesindaco Comune Arzano

Anna Errichiello, assessore alle Politiche Sociali Comune di Arzano

Francesco Lettieri, fondazione Telethon Sud Italia

Attilio Albachiara, presidente Associazione Mani d’Oro

Gerardo e Vincenzo Nigro, figli del fondatore della Uildm di Arzano

Ciro Salzano, direttore Aias

Lello Marangio, scrittore

La serata sarà introdotta dalla giornalista Brunella Cimadomo e allietata dal noto comico  Lino Barbieri.

 Il ticket per la cena di gala è di 25 euro e il ricavato sarà interamente devoluto alla Uildm.

La serata si svolgerà da Frijenno Magnanno, via Atellana 3 – Arzano, Napoli.

Per prenotazioni: 081.5734136 
Per accrediti (compatibilmente con le disponibilità): Ufficio stampa: BC COMMUNICATION SERVICES  - info@bccommunication.it

venerdì 20 luglio 2018

Abbiamo provato le new entry nel menù estate della pizzeria Magma delle piscine Sakura

Con il progetto pizzeria Magma Ciro Di Giovanni, patron del Sakura Piscina Club, intende fare un inchino di riconoscenza al Vesuvio. Siamo consapevoli del privilegio di essere su questo territorio di grande bellezza, dice, unico nella sua espressione, nel paesaggio, nei colori, profumi e sapori. Tanto da essere diventato un potente attrattore turistico. Vogliamo rendere omaggio soprattutto ai prodotti della terra che qui hanno un sapore straordinario, grazie alla natura vulcanica del suolo, ad una agricoltura di altissima qualità e alla tradizione gastronomica particolarmente golosa. Lo facciamo quindi attraverso la pizza, l’arte napoletana riconosciuta dall’UNESCO quale patrimonio immateriale dell’umanità. Due saperi antichi, di eccellenza, e strettamente legati al territorio, quello dell’arte del pizzaiolo napoletano e quello degli agricoltori vesuviani, conducono il leitmotiv di Magma sul quale intendiamo impegnarci, senza mai perdere di vista il piacere del gusto, della convivialità e dell’accoglienza. Il fattore umano è poi l’ingrediente segreto che non manca mai nella nostra dispensa, senza questo ogni cosa alla lunga assume un gusto scialbo, invece a noi piacciono i sapori autentici, capaci di rimanere piacevolmente fissi nella memoria lunga, anzi, lunghissima.


Claudio De Siena è il nostro pizzaiolo, di Torre del Greco come tutti i componenti della nostra squadra di lavoro. Abbiamo ideato un menù che sostiene la tradizione della pizza napoletana, riconoscendo con gratitudine a Margherita il ruolo di regina. Non mancano poi le pizze gourmet, pensate attraverso un lavoro attento di selezione dei prodotti, tra i quali l'orto del Vesuvio è molto presente. In questa stagione la pizza Orto in Condotta va alla grande, con le zucchine san pasquale, burrata di bufala, pomodorino giallo del Vesuvio e buccia di limone. Anche la pizza Pizzarriso, volto sorridente in lingua napoletana, piace moltissimo, ponendo sempre un sorriso compiaciuto tra i nostri clienti. Vuole il pomodorino del piennolo del Vesuvio, i peperoncini verdi di fiume, la provola dei Monti Lattari. Magma è la pizza che ci identifica e richiama l'incandescenza del vulcano, con pomodoro san marzano, fior di latte dei Monti Lattari e nduja di Spilinga. Raggio di Sole soddisfa l'umore e la gola, con mozzarella di bufala campana dop, pomodorino giallo del Vesuvio, buccia di limone. Non mancano i fritti classici della pizzeria napoletana e qualche antipasto


Le new entry nel menù estate sono la pizza Mulignanella, con melanzane saltate in padella con pomodoro san marzano dop, provola e crumble di pane agli aromi mediterranei. Imperdibile la pizza Papaccella con papaccelle napoletane, in raccolta proprio in questi giorni fino ad ottobre, provola, salsiccia e menta. La terza novità nel menù Magma è la pizza Mora Romagnola con pancetta di Mora Romagnola, ricotta di bufala e ciurilli (friori di zucca)


La piscina Sakura ha una storia importante, accoglie numerosissimi visitatori sin dagli anni settanta e continua ad essere un punto di riferimento in provincia di Napoli, e un po' in tutta la Campania, essendo un luogo che garantisce relax, ottimi servizi, immerso in un contesto panoramico di grande bellezza. Proprio come ha voluto la sua fondatrice Dorotea Liguori, importante manager nel settore del commercio delle perle, attività tipica di Torre del Greco, città sulla costa del Vesuvio nota in tutto il mondo per l'alto artigianato del corallo, dei camei e delle perle. 

Il Cocktail da abbinare alla pizza o da sorseggiare sulla terrazza panoramica

La grande passione di Ciro Di Giovanni per i pomodori della Campania, terra di eccellenza nella produzione dei pomi dorati, è diventata il lietmotiv della sua pizzeria Magma a Torre del Greco. Quasi una mania che si traduce nella ricerca accurata delle migliori produzioni di pomodorino del piennolo del Vesuvio, proprio sul suo territorio, così come di san marzano, pomodori gialli di diverse varietà, corbarini, pomodori tigrati o di Sorrento. E come dargli torto? Il suolo vulcanico rende straordinario il sapore dei pomodori insieme al sole del quale hanno necessità in grandi dosi. Il Pomodoro San Marzano gode di una posizione da leader nel menù della pizzeria Magma, è il re dei pomodori, il protagonista della pizza più buona e più famosa al mondo, la margherita. Da questo principio di base viene interpretato in più versioni sia di tipo classico che innovativo. La pizzeria Magma è stata inaugurata ad inizio del mese di maggio, sulla terrazza panoramica della piscina Sakura, un luogo di relax molto frequentato sia dai torresi che da molte persone provenienti da altre province della Campania. Da qui l’idea di offrire anche una carta dei cocktails preparati con i prodotti della terra campana, da poter consumare sia in terrazza che ai tavoli della pizzeria. Nasce così Red Sunset Sakura, il primo cocktail di una lunga serie, dedicato al re dei pomodori, il San Marzano. Viene mixato on the rock insieme alla vodka, al ginger beer ed a qualche ingrediente segreto, ritrovandosi complice in un mix di sapori e profumi mediterranei molto piacevoli. Il San Marzano richiama nel bicchiere i colori del tramonto che da questa incantevole terrazza cade tra l’orizzonte del mare e l’isola di Capri. Viene proposto sia nel servizio cocktail bar, che in sala in abbinamento alla pizza montanara, quella classica fritta con pomodoro san marzano e mozzarella di bufala campana dop, e alla pizza Raggio di Sole, ideata dal pizzaiolo Vincenzo Veneruso, con mozzarella di bufala, pomodorino giallo del Vesuvio Gia Giu, alici di Cetara, buccia di limone e timo. La mixology è un’arte ritornata in voga, per fortuna, che in passato ha visto i bar tender italiani ideatori di ricette cult ancora famose in tutto il mondo. Ogni barman ha la sua ricetta del cuore o una novità da proporre, proprio come accade per gli chef o i pizzaioli. Sono un grande divertimento anche a tavola se si è attenti nell’abbinamento con il piatto o la pizza. Con Red Sunset Sakura e gli accostamenti in pizzeria le cose sono andate bene. Vediamo cosa accadrà ancora.

Ricetta Red Sunset Sakura

30 ml succo di pomodoro san marzano

10 ml succo di limone

2 cucchiaini zucchero di canna

30 ml vodka

un pizzico sale e pepe

colmare con ginger beer


lunedì 16 luglio 2018

Festeggiamo la settima edizione del Premio Eccellenze Del Sud Venerdi 20 luglio alle ore 20.30 a Villa Signorini, Ercolano

Si accendono nuovamente i riflettori sul Premio Eccellenze del Sud giunto quest’anno alla sua settima edizione. A far da cornice a questa prestigiosa manifestazione sarà ancora una volta l’incantevole Villa Signorini che, per questa tanto attesa kermesse,aprirà le sue porte per accogliere ospiti d’eccezione e stelle del nostro Meridione! 



L’iniziativa, come sempre curata minuziosamente dalla poliedrica cantautrice Shara e promossa dall’Associazione Terronian,presieduta dalla stessa Shara e dal Maestro Pizzaiolo Salvatore Di Matteo, vede la collaborazione della storica Pizzeria Di Matteo e di Villa Signorini, realtà che aiutano a rendere ogni anno indimenticabile questa pregevole manifestazione. Ad impreziosire quest’edizione si aggiunge la collaborazione del noto artista partenopeo Gennaro Regina, il quale installerà nel giardino della villa dei dipinti della sua ricca collezione. Ma l’artista stupirà i presenti con una vera e propria chicca che sarà possibile scoprire soltanto una volta giunti nella location!

La conduzione della kermesse è stata affidata a Luca Abete, il quale sarà affiancato sul palco dalla giornalista Lorenza Licenziati.

 La serata si terrà nel suggestivo giardino della villa dove, per l'assegnazione del premio Eccellenze del Sud 2018verranno omaggiati personaggi di grande spessore e rilievo e realtà legatealle terre del SudTra questi l’attore Gaetano Amato, il giornalista Vincenzo Perone, il cantante ed autore Mario Castiglialo stilista Michele Miglionicoil puglie campione del mondo Clemente Russo, il Prof. Antonio Marte, la scrittrice Maria Cristina Orga, l’emittente televisiva Canale 21, il pizzaiolo ed imprenditore Luigi Ricchezza, il Dott. Antonio Mattone, lo spettacolo teatrale “Sbussolati, i comici e conduttori tv Gigi e Ross

 



L'aspetto enogastronomico sarà curato da Salvatore Di Matteo  incollaborazione col Resident Chef di Villa Signorini, Vincenzo Borriello, i quali, per questa cena sotto le stelle, realizzeranno i piatti tipici della tradizione meridionale coi prodotti d'eccellenza del nostro territorio messi a disposizione dai partners dell'evento.Quest’anno l’area dell’aperitivo dedicato alla pizza si amplia in quanto Salvatore Di Matteo ha voluto condividere il suo spazio con gli amici di Pizza News School che faranno deliziare ai presenti le loro specialità.

Il dolce porta invece la firma del Maestro Pasticciere Mario Di Costanzo.

 

La kermesse vedrà diversi interventi artistici di gran spessore grazie alla partecipazione di artisti quali la cantante Lisa, da pochissimo vincitrice del programma Rai "Ora o Mai più"; il virtuoso compositore polistrumentista Vito Ranucci che vanta prestigiose collaborazioni con Mario Monicelli, Roberto De Simone, Michele Placido, la Wurtmuller e molti altri; l'artista Mario Zamma, arrivato alla notorietà grazie al famoso programma tv "Il Bagaglino" ed ora in tour col suo nuovo spettacolo "Sbussolati" prodotto dall'attore e modello Nicola Canonico.

Shara allieterà anche in questo evento i presenti con la sua voce ed i suoi brani inediti che, per questa serata di eccellenze,verranno eseguiti in versione unplugged. Ad accompagnarla sul palco il pianista Daniele Franzese, il chitarrista Gianluigi Capasso, il batterista e percussionista Francesco Varchetta, il contrabbassista Luigi Castiello ed il sassofonista Alessio Castaldi.

Il gran finale porta la firma dei popolarissimi comici e conduttori tv Gigi e Ross che, dopo aver ricevuto il premio per la categoria Televisione, intratterranno il pubblico con un loro coinvolgente comic show.  

 

Tra le realtà di spicco del territorio è già confermata la presenza di personalità appartenenti al mondo politico, artistico ed enogastronomico.

 

Il Premio sarà nuovamente nel segno della solidarietà, infatti, l'Associazione Terronian riconferma la positiva partnership intrapresa lo scorso anno col Lions Club Portici Miglio d'Oro per la raccolta fondi destinata alle varie iniziative di beneficenza portate avanti dal Club stesso. 

  
Si ringraziano La Fiammante, Nastro AzzurroAzienda vinicolaVigna VillaeCaseificio Tenuta del Lago, Caffè Izzo, Grandi Molini Italiani, Cargomar, 3 Effe Distribuzioni, Gerli, Gennaro Regina, Pasticceria Di Costanzo, FerrarellePastificio De CeccoFiorucci, Susi Sposito Fashion Desiner, The Story Parrucchieri, MV Forni, Vesuviolive, La Gazzetta dello Spettacolo, Eatammece ed Hobo Creative per il supporto fornito all’iniziativa.

 

Per info e prenotazioni:

contattare lo 081 7776423

oppure

scrivere a info@terronian.com

 

 

mercoledì 11 luglio 2018

Positano Gourmet, al ristorante La Serra con gli stellati Tramontano e Deleo










Secondo appuntamento con la rassegna culinaria nella cucina stellata dell’hotel Le Agavi

 

Dopo il primo appuntamento con lo chef Giuseppe Stanzioneprosegue la rassegna culinaria “Positano Gourmet, a cena con le stelle” al ristorante stellato Michelin “La Serra” dell’Hotel Le Agavi di Positano (via G. Marconi, 169 - www.leagavi.it - 089 81 19 80con l’incontro di venerdì 13 luglio alle ore 20,30 tra l’executive chef Luigi Tramontano lo chef Michele Deleo  per un'esperienza gourmet bagnata dallo Champagne Palmer.



Prossimo incontro goloso il calendario venerdì 10 agosto con il maestro pasticciere Pietro Macellaro che proporrà le sue ghiotte creazioni sulla “Terrazza Hall”. Poi spazio al Ferragosto positanese tra musica, cucina tipica e fuochi d’artificio. Tre giorni che coinvolgeranno tutta la struttura. Serate speciali da lunedì 13 agosto con lo show “Nuttata ‘e sentimento”, serenate al chiaro di luna con le più belle melodie italiane ed internazionali. Martedì 14 agosto al ristorante “Remmese” è in programma lo spettacolo “L’eleganza dei gesti” dove tradizione, danze e costumi si mescolano in un evento magico. Mercoledì 15 agosto si festeggia con una delle tradizioni più radicate in Costiera Amalfitana: i fuochi a mare in onore di Santa Maria Assunta. Lo spettacolo, che inizierà allo scoccare della mezzanotte, può essere ammirato dalla posizione privilegiata delle “Agavi” dalla spiaggia del ristorante “Remmese” oppure dalla terrazza del ristorante “La Serra” con la cena a cura dell’executive chef Luigi Tramontano. Allieteranno la serata le note dell’Italian Ensamble in un viaggio musicale tra ironia e delicatezza.

La rassegna “Positano Gourmet” riprenderà giovedì 13 settembre conlo chef Michelino Gioia de “Il Pellicano”. La chiusura sarà affidata allo chef Nino Di Costanzo, due stelle Michelin, lunedì 8 ottobre, del ristorante “Da Nì Maison” di Ischia. 

Infine, il settembre, immersi in un’atmosfera accogliente è prevista la Cena Bordo Piscina, sulla terrazza a strapiombo sul mare, che accoglierà soltanto 12 privilegiati ospiti.

 

Prenotazione obbligatoria: telefono: 089811890 | email: laserra@agavi.itremmese@agavi.it  WhatsApp: +393317232960

 

UFFICIO STAMPA | Alessandro Savoia | +39 328 91 59 817 | info@alessandrosavoia.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La cena del 22 giugno

 

Aperitivo 

Balotine di granchio, caprino e zenzero (Chef Deleo)
Ostrica, mojito e passion fruit (Chef Deleo)
Tonno marinato con lampone e meringhetta salata alla menta (Chef Tramontano)
Tacos di farina di grani antichi con spuma di burrata, foglie di ostriche e caviale (Chef Tramontano)

Vino in abbinamento Brut Réserve Palmer & Co. 

 

Antipasto

L’idea di una triglia alla Norma (Chef Deleo)

Vino Rosè Réserve Palmer & Co.

 

Primo piatto

Ravioli di grano arso con cacio e pepe di Sarawak con scampi e gel di yuzu (Chef Tramontano)

Vino Blanc de Blancs Palmer & Co.

 

 

Secondo piatto

“A matriciana” di baccalà (Chef Deleo)

Vino Brut Millésimé 2008 Palmer & Co.

 

Dessert

Siamo alla frutta e verdura… (Chef Tramontano)

Vino Nectar Réserve Palmer & Co.

 

Gli chef

 

Luigi Tramontanochef originario della Campania formatosi all’Etoile Academy, ha collaborato con alcuni dei più apprezzati alberghi e ristoranti italiani, tra cui il De Russie di Roma ed il Grand Hotel Quisisana di Capri, ma anche il “Don Alfonso 1890”, 2 stelle Michelin di Sant’Agata sui due Golfi, che lo ha consacrato come uno dei massimi interpreti della cucina mediterranea. Grazie al suo tocco di Re Mida“Il Flauto di Pan” a Villa Cimbrone (Ravello) ha ottenuto la stella Michelin, e la “Terrazza Bosquet” del Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento – dove ha lavorato come Executive Chef – è stata inserita nella Guida Michelin. Dal 2017 è alla guida delle cucine dell’albergo Le Agavi, che domina l’intera baia di Positano.

 

Michele Deleo, apprezzato chef stellato, esponente di una cucina che fa dei sapori e dei profumi della Campania il suo baluardo, in cui si incontrano tradizione e innovazione uniti da estro e sapienza. La cucina di chef Deleo è matura, completa, aggiornata, ricca di spunti e capace anche di andare incontro alle diverse esigenze. La cornice sono gli acidificanti tipici della Campania, limone e pomodoro, ma non più usati come soluzione unica per risolvere un piatto: si punta a spezie, erbe, odori, abbinati in un crescendo da manuale.

 

Il ristorante

 

Aperto dal 1982 il ristorante “La Serra” gode di un terrazzo da cui è possibile ammirare tutta la splendida baia. La sala è dominata da cupole decorate con foglie dorate e pavimento in maiolica azzurra. I tavoli per l’esterno, particolarissimi, sono stati realizzati a mano su disegno, che si è ispirato a differenti tipologie di marmo, le tappezzerie ed il tovagliato sono realizzati ad hoc, sempre su disegno. Propone piatti tipici e specialità nazionali ed internazionali a pranzo, gourmet solo la sera. La cantina, curata da Nicoletta Gargiulo, con annessa champagneria guarda il mare e gode di una vista eccezionale. Nel novembre del 2017 ha ottenuto il prezioso riconoscimento della Stella nella Guida Michelin 2018.